CPS

 

 

LOGO BUREAU

Qualità.

 

Cooperativa Provinciale Servizi s.c.s. è una società che, a partire dal 15/09/2000, ha certificato il proprio sistema di gestione in conformità alla norma internazionale UNI EN ISO 9001:2008, per:

 Progettazione ed erogazione di servizi di assistenza socio sanitaria, educativi, riabilitativi ed ausiliari in struttura.

Erogazione di servizi di assistenza ed educativa a domicilio in proprio e conto terzi.

Progettazione ed erogazione di servizi educativi per l’infanzia in proprio e conto terzi.

Dal 2014 i servizi per l’infanzia sono certificati anche UNI 11034.

Progettazione ed erogazione di servizi di pulizia e sanificazione ambientale sanitaria, civile ed industriale.

Progettazione ed erogazione di servizi di ristorazione collettiva in proprio e conto terzi.

Per CPS l'istituzione ed implementazione del Sistema di Gestione per la Qualità non è mai stato un mero adempimento formale, ma è lo strumento organizzativo per la gestione dei servizi finalizzato alla soddisfazione dei nostri Clienti e Committenti.

 

Accreditamento Istituzionale.

 Nelle strutture socio sanitarie gestite da CPS:

  • Centro Servizi per persone anziane non autosufficienti ANNI SERENI CITTA’ DI ERACLEA,
  • Comunità alloggio per persone disabili IL BURRACO,
  • Comunità Alloggio per anziani di LUTRANO

e nelle strutture sociali:

  • Centro Infanzia CASA MIA,
  • Centro Infanzia PRIMO VOLO,

CPS opera in ottemperanza all’Accreditamento Istituzionale verificato e certificato dalla Regione Veneto secondo la L.R. 22/2002.

Nel 2005-2006 il Centro Servizi per persone anziane non autosufficienti di Scorzè VE, gestito da CPS, ha partecipato alla realizzazione del progetto “MODELLO DI ACCREDITAMENTO VOLONTARIO DI ECCELLENZA PER LE STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI ED R.S.A.” che ha coinvolto cinque Residenze per Anziani non autosufficienti dell’ULSS N. 13.

MASON BORDIN


Etica Professionale
CPS, consapevole che la deontologia, propria di ogni diversa professione, va alimentata con azioni formative, azioni di approfondimento e tavoli di confronto sulle molteplici dimensioni dell’esperienza professionale, ha attivato, per il personale che opera nei servizi alla persona, un processo permanente di formazione, aggiornamento e supervisione metodologica e psicologica di gruppo, tenuto da professionisti competenti.

Sistema di Autocontrollo HACCP

In ogni centro cottura gestito da CPS viene implementato uno specifico Sistema di Autocontrollo igienico, documentato secondo la normativa vigente, che regolamenta tutte le fasi di lavorazione: dagli approvvigionamenti alla liberalizzazione dei pasti, dal lavaggio stoviglie alle operazioni di pulizia e sanificazione.

 Ambiente

Tutte le attività svolte da CPS vengono progettate con l’attenzione alla salvaguardia dell’ambiente, con scelte orientate all’utilizzo di prodotti, macchine e materiali a ridotto impatto ambientale e con addestramento del personale specifico sulle corrette modalità d’uso di prodotti, macchine ed automezzi per il contenimento degli sprechi, sulla gestione degli scarti e sulla raccolta differenziata dei rifiuti secondo le normativa vigente e la regolamentazione propria di ciascun cliente/committente.

 

 


 

ACCREDITAMENTI E GARANZIE PER LA QUALITÀ DEI SERVIZI

ACCREDITAMENTO PER LA GESTIONE DELLA QUALITÀ

Dal 2000 ad oggi il Sistema Qualità di CPS è accreditato UNI EN ISO 9001 per:

„       Progettazione ed erogazione di servizi di assistenza socio sanitaria, educativi, riabilitativi in struttura e a domicilio

„       Progettazione ed erogazione di servizi educativi per l’infanzia

„       Servizi di ristorazione collettiva

„       Servizi di pulizia e sanificazione.

Dal 2014 i servizi per l’infanzia di CPS sono accreditati anche UNI 11034 “SERVIZI PER L’INFANZIA”, una certificazione complementare e specifica di settore.

Nel 2005-2006 il Centro Servizi per persone anziane non autosufficienti di Scorzè VE, gestito da CPS, ha partecipato alla realizzazione del progetto “MODELLO DI ACCREDITAMENTO VOLONTARIO DI ECCELLENZA PER LE STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI ED R.S.A.” che ha coinvolto cinque Residenze per Anziani non autosufficienti dell’ULSS N. 13.

MASON BORDIN

 

 

ACCREDITAMENTO “SERVIZI AL LAVORO”

Dal 2014 CPS è accreditata ed iscritta all’elenco regionale degli operatori per I SERVIZI AL LAVORO (L.R. 3/2009 art. 25, DGR 2238 del 20.12.2011)

 

 

ACCREDITAMENTO ISTITUZIONALE DELLA REGIONE VENETO

Nelle strutture socio sanitarie (Casa di Riposo e Comunità alloggio) e sociali (Centri per l’infanzia), CPS opera in ottemperanza all’Accreditamento Istituzionale rilasciato dalla Regione Veneto sulla base della Legge Regionale n. 22/2002.

 

 

SISTEMA DI AUTOCONTROLLO HACCP

In ogni centro cottura CPS ha implementato un Sistema di Autocontrollo igienico, documentato ai sensi della normativa vigente che regolamenta tutte le fasi di lavorazione, dagli approvvigionamenti alla liberalizzazione dei pasti, dal lavaggio stoviglie alle operazioni di pulizia e sanificazione.

ETICA PROFESSIONALE

CPS, consapevole che la deontologia, propria di ogni diversa professione, va alimentata con azioni formative, azioni di approfondimento e tavoli di confronto sulle molteplici dimensioni dell’esperienza professionale, ha attivato, per il personale che opera nei servizi alla persona, un processo permanente di formazione, aggiornamento e supervisione metodologica e psicologica di gruppo, tenuto da professionisti competenti.

 

AMBIENTE

Tutte le attività svolte da CPS vengono progettate con l’attenzione alla salvaguardia dell’ambiente, con scelte orientate all’utilizzo di prodotti, macchine e materiali a ridotto impatto ambientale e con personale adeguatamente formato sulle corrette modalità d’uso di prodotti, macchine ed automezzi per il contenimento degli sprechi, la gestione degli scarti e della raccolta differenziata dei rifiuti secondo le normativa vigente e la regolamentazione propria di ciascun cliente/committente.


 

    area-riservata-cps  prenota-anni-sereni-eraclea

cercasi-operatore-sanit-eraclea-2  cercasi-infermieri-pro-3

 

 

 
 
 
COOP. PROVINCIALE SERVIZI ASSISTENZA SOCIO - SANITARIA RESIDENZE SANITARIE
 
 
servizi-cps
 
CENTRI INFANZIA E SERVIZI EDUCATIVI POLIAMBULATORI ALTRI SERVIZI

CRITERI E MODALITÀ DI RECLUTAMENTO E LA SELEZIONE DEL PERSONALE
L’area della gestione e sviluppo risorse umane, articolata nei processi di reclutamento, selezione e formazione del personale, si struttura a partire dalla norma ISO 9001:2008, attraverso l’utilizzo della procedura Formazione, che da un lato descrive l’organizzazione delle attività formative, dall’altro aiuta a definire il bilancio delle competenze necessarie allo sviluppo aziendale.
La Cooperativa Provinciale Servizi e le cooperative consorziate effettuano regolare attività di reclutamento del personale in via preventiva rispetto allo specifico bisogno di utilizzo: infatti, la procedura della Cooperativa prevede la continua raccolta dei curricula, sopraggiunti sia in forma cartacea sia in forma informatica tramite l’accesso al nostro portale www.consorziosocialecps.it/risorseumane.
Per chi si presenta di persona presso i nostri uffici, la cooperativa ha predisposto una Domanda di lavoro costituita dal curriculum professionale, dove vengono registrati, oltre alle generalità personali, le precedenti esperienze lavorative, l’iter formativo, le mansioni ricoperte e le attività per le quali la persona è qualificato e quindi potenzialmente utilizzabile.
Tutti i curricula pervenuti vengono poi archiviati, in una banca dati informatica, che consente di costruire un archivio diviso per i settori inerenti l’attività della Cooperativa e completo dei dati caratterizzanti i candidati: curriculum, corsi di addestramento/aggiornamento frequentati, qualifica professionale, eventuali abilitazioni, precedenti esperienze professionali, disponibilità di orario, etc…
La fase di selezione del personale inizia con una preselezione, nella quale vengono definiti i requisiti professionali necessari all’azienda e si attua una prima cernita tra le candidature pervenute che soddisfano i requisiti richiesti.
I candidati selezionati, vengono poi convocati per un primo colloquio con i Responsabili di Funzione dell’area di servizio interessata, per un accertamento del possesso dei requisiti richiesti e/o per sottoporre eventuali test attitudinali. Infine, il candidato scelto, viene invitato per un colloquio con la Presidente dove viene stabilito il tipo di rapporto di lavoro/collaborazione e gli viene presentata la Politica della Qualità del gruppo CPS.
Appurata la rispondenza alle necessità aziendali, la presidente autorizza l’assunzione del candidato, il quale viene inserito in una squadra di lavoro.
Con il nuovo socio/collaboratore viene stipulato un contratto che descrive la tipologia del rapporto lavorativo, l’impegno alla riservatezza/etica professionale e l’autorizzazione alla gestione dei dati personali.

area-riservata-cps   cercasi-insegnate-infanzia

 

assistenza assistenza residenze-sanitarie

COOPERATIVA PROV.

SERVIZI

ASSISTENZA

SOCIO - SANITARIA

RESIDENZE SANITARIE

infanzia poliambulatori servizi

CENTRI INFANZIA

E

SERVIZI EDUCATIVI

POLIAMBULATORI ALTRI SERVIZI